Il viaggio verso l’Everest!

Standard

Inizio il mio trekking da Lukla, 2850 metri, dopo aver conosciuto la mia guida, Yadab, si parte verso Phakding. Il primo giorno scorre tranquillo, un percorso non troppo impegnativo, passato a chiacchierare con la mia guida delle nostre vite e dei nostri paesi..Lui ha 33 anni una moglie e 4 figli, cresciuto senza padre, morto dopo soli 3 mesi dalla sua nascita, sono 20 anni che cammina tra queste montagne..
Il secondo giorno si va a Namche Bazar, dopo 3 ore di camminata, si attraversa un ponte alto 60 metri su uno strapiombo, poi inizia la salita di 3 ore al villaggio.. è davvero dura e impressionante.. Qui, passo 2 giorni.. Dopo aver conosciuto una coppia giapponese, il secondo giorno vado nel monastero buddista, dove il gran lama benedice il mio viaggio donandomi una kata benedetta (sciarpa bianca tipica).. Il resto del trekking scorre più facilmente, anche se l’altitudine comincia a farsi sentire, conosco tanti altri ragazzi tra cui Jerry, dal sud Africa e la sua ragazza canadese, passiamo molto tempo insieme e diventiamo amici in fretta.. Qui in montagna la cosa più importante sembra essere l’aiutare l’altro.. Ancora prima di dirsi Namaste, ci si dice “hey, come stai” in ogni lingua del mondo..
Dopo altri 3 giorni di trekking e 2 giorni a Dingboche, si parte per gli ultimi 3 giorni verso il campo base.. All’arrivo a Gorak Shep sono trepidante, sul percorso ho visto in lontananza il campo base, e dopo pranzo finalmente lo raggiungiamo..
Il percorso per il campo base dura quasi 3 ore, poi finalmente lo vedo, arrivo!
Qui fa freddissimo, siamo a 5364 metri.. Tantissime tende, con il ghiacciaio del Khumbu proprio accanto..
Quello che per me è un punto di arrivo, per molti è un punto di partenza verso la cima dell’Everest, il tetto del mondo!
Di ritorno prendiamo una bella tempesta di neve, ceno e la sera a dormire presto perché il giorno dopo alle 4 di mattina salgo al Kala Pattar (5550 metri) per la vista panoramica..
Una salita estremamente difficile, 3 ore tutte sopra i 5200 metri è davvero da togliere il poco fiato rimanente… Ma lo è anche il panorama che vedo quando arrivo sopra alla cima.. Meraviglioso, con l’Everest che dista solo 9 km in linea d’aria! Sorge il sole dietro il tetto del mondo, contornato da altri giganti quali il Lhotse e il Nuptse.. A poche centinaia di metri da me c’è il Pumori! Scatto molte foto di uno dei panorami più belli al mondo, che mi è costato tanta fatica arrivare a vedere.
La sensazione di avercela fatta però è impagabile, e ricordo i lontani tempi degli scout in cui provavo sensazioni simili..la mia guida si complimenta per la forza e la tenacia dimostrata nel raggiungere le 2 mete.. Non è da tutti, e in effetti ho visto almeno 20 persone rinunciare durante il percorso e tornare indietro..
Ma io non avrei rinunciato per niente al mondo!
Dopo essermi ubriacato la vista di questi 2 posti incredibili, si torna a Kathmandu, lasciando queste meravigliose montagne che mi hanno accompagnato nel mio viaggio verso il tetto del mondo, che mi hanno lasciato amici, silenzi rotti solo dallo scorrere dei fiumi, religioni, tradizioni, rispetto e preoccupazione verso il prossimo, gentilezza, e una sensazione unica di terra selvaggia e inesplorata, una terra difficile, fredda, altissima, dove ho visto sherpa portare pesi oltre i 60 kg (e ancora non capisco come sia umanamente possibile),sorridere comunque, chiedendoti “hey, come stai?”

Qui, in queste montagne, si ritorna al passato..
Si ritorna al poco..
Alla semplicità..
Ai sorrisi, all’aiuto, alla fiducia, alla natura.. All’umanità!
E forse, non è poi così male..

Santos – Campo Base dell’Everest

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

Una risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...